Scegliere l'abito da Sposa - Le Spose sono libere o condizionate dalle mode?

Nell'epoca del consumismo e del marketing, anche il matrimonio è divenuto fonte e metà di business importanti, primo fra tutti quello dell'abito da Sposa.

Chi di voi, future spose, non ha mai sbirciato nei cataloghi delle varie case di moda? Chi di voi non ha letto articoli su riviste o blogs come il nostro, in cui venivano descritte minuziosamente le nuove collezioni Sposa anno per anno, ad esempio?

Anche a noi è capitato di farlo, ma quest'anno vorremmo scrivere qualcosa di diverso, osservando questo tema da un punto di vista più realistico e più a misura della Sposa.

Ciò che abbiamo appurato è che, ogni Sposa (almeno nella maggior parte dei casi), si dedica alla ricerca del proprio abito nel periodo che precede il proprio matrimonio, tenendo quindi conto delle collezioni dell'anno in corso e di quello successivo al massimo. Questo porta spesso, le Spose a non rendersi conto di quanto in realtà gran parte di ciò che viene propinato loro non è frutto di reale creatività, ma di corsi e ricorsi della moda Sposa, che vede cadenzarsi a ritmi più o meno costanti, mode e stili di abiti, che rispecchiano in fin dei conti sempre  e solo gli stessi modelli, fatta eccezione per qualche "new entry", che ogni tanto, stilisti e stiliste creativi/e sanno regalarci, ma che nella maggior parte dei casi vengono acquistati solo da pochissime spose, dato che...e voi lo sapete meglio di noi...l'abito da Sposa non potrà mai prescindere totalmente quel pizzico di tradizione, anche là dove essa è abbinata con sapienza alla modernità.


Quello che stiamo cercando di esporvi ed in relazione al quale, ci piacerebbe avere un vostro riscontro è semplicemente...quanto effettivamente conti la "MODA" nella scelta del vostro abito?

Noi crediamo che la MODA sia fondamentale nel dettare tendenze e che gli stilisti siano importantissimi per dare anche a qualcosa di così legato alla tradizione (e con ben poco da "inventare") una luce sempre nuova e dei particolari sempre al passo coi tempi, quindi lungi da noi criticare chi fa calcare le passerelle italiane e di tutto il mondo a quegli abiti che per le Spose sono tessuti con "la stessa materia dei sogni".


Sta di fatto, però...che riteniamo giusto, porre l'attenzione di tutte voi, sul principio fondamentale di ogni scelta legata ad ogni fase dei preparativi del vostro matrimonio...principio che nella scelta dell'abito da Sposa arriva alla sua massima accezione...ovvero il fatto di cercare e scegliere sempre e solo ciò che di più vi piace, indipendentemente da mode del momento e anno di produzione... bensì optando, a nostro parere, per la qualità dei materiali e per l'attenzione rivolta a voi dal personale dell'Atelier e/o della sartoria.


E' fondamentale, infatti, che il vostro abito, sia davvero cucito attorno a voi ed ai vostri desideri...non lasciatevi condizionare, ma allo stesso tempo siate capaci di ascoltare i consigli più sinceri e competenti di chi vi seguirà in questo frangente... non abbiate mai il timore di non riuscire ad indossare quell'abito come lo indossano le modelle che avete visto nel catalogo o nel sito di riferimento... voi sarete stupende, perché quell'abito sarà solo il vostro! Ecco perché particolari ricami, punti luce, piccoli tocchi di colore o sfumature di bianco differenti da quelle originali, vi aiuteranno a personalizzare al meglio il vostro abito e vi renderanno ancora più uniche quel giorno!

Ciò, da Wedding planners, stiamo cercando di consigliarvi, dopo tutto, non è altro che una ricerca continua di originalità e la repulsione verso un'omologazione di massa, che spesso si ripercuote anche in qualcosa di così personale e soggettivo come il matrimonio ed in particolare negli abiti da Sposa (e da Sposo).

Innamoratevi... godetevi ogni momento di questa ricerca e siate voi stesse... e siamo certi che il vostro abito sarà il riflesso della vostra personalità e tutti vi ammireranno per la vostra unicità.