Location Matrimoni Roma

Viaggi di nozze

Consigli utili per organizzare efficacemente il proprio matrimonio

Organizzare il matrimonio perfetto, che sembra essere uscito direttamente da una favola, può sembrare un’utopia per molte. Ci sono così tante variabili da tenere sotto controllo che il rischio di commettere un errore è sempre dietro l’angolo. Anche il dettaglio più infinitesimale se fuori posto può mandare nel panico una futura sposa, che già in situazioni normali sarebbe comunque sull’orlo di una crisi di nervi.
hotel per matrimoni
Il modo migliore per evitare di dimenticare qualcosa è quello di fare delle liste. Liste non solo per stabilire il numero degli invitati e la loro disposizione ai tavoli (il cosiddetto Tableau), ma anche per decidere il numero di portate (bilanciando il numero dei primi con il numero dei secondi e degli antipasti), l’elenco di cose da comprare o da fare e magari anche un bel calendario, leggibile e chiaro (potrebbe essere organizzato con colori diversi a seconda delle categorie: ricevimento, chiesa, torta, fedi, abiti, fotografo e così via).
Altro ottimo metodo per organizzare i propri documenti ed eventuali preventivi o contratti (o anche ritagli di magazine con modelli di fedi e abiti da sposa), è quello di dividerli in cartelline trasparenti, racchiuse poi tutte insieme all’interno di un contenitore più capiente, come un quaderno ad anelli, in modo da avere sempre con sé tutto ciò che serve per il vostro matrimonio.
ville per matrimoni
Una buona idea potrebbe anche essere quella di far ricorso ad un portale online specializzato nell’organizzazione di matrimoni. Su questo tipo di siti infatti di solito si possono trovare soluzioni di ogni tipo, con tutto quello che può o meno servire per pianificare le vostre nozze. Di solito sono organizzati secondo categorie e aree geografiche, in modo da rendere più facile la navigazione delle utenti. Questi siti sono utili non solo per poter fare un elenco di tutto ciò che occorre per organizzare un matrimonio, ma possono anche fornire spunti creativi e interessanti (come ad esempio un ricevimento stile medievale, con tanto ricostruzione storica di tornei e spettacoli di giocolieri).
Un’altra proposta può essere quella di tenere un diario delle spese, utilizzando un foglio elettronico Excel oppure un’agendina, in cui annotare giorno per giorno le spese per il pagamento dei fornitori e degli altri servizi o oggetti acquistati in vista delle nozze. Utilizzando questo stratagemma si avrà un quadro chiaro e preciso del bilancio delle spese effettivo, in modo da poter esercitare un maggior controllo del budget ed evitare così di spendere troppo per il proprio matrimonio.
dimore storiche eventi
Infine un ultimo suggerimento per evitare di commettere errori: fare un gran numero di prove. Bisogna fare un test (ma anche di più) per essere sicuri di aver raggiunto il risultato voluto. Questo vale per tutte le fasi della pianificazione di un matrimonio, dalla scelta del menu a quella del fotografo o della band, dalla torta alle decorazioni floreali, dal trucco all’acconciatura, dal discorso al tableau. Ogni cosa deve essere provata e riprovata, in modo da essere preparatissime il fatidico giorno.

Ovviamente anche avere un piano di riserva per prevenire qualsiasi imprevisto è molto utile. In ogni caso l’importante non è non commettere alcun errore, ma fare in modo che il giorno del proprio matrimonio non ci si stressi troppo e ci si goda il proprio momento di assoluta felicità.